Ministri Volontari
RACCONTARE LA STORIA

La storia del Ministro Volontario, a partire dall’11 settembre, viene raccontata in molti modi: tramite le parole di coloro che sono stati aiutati nel momento di maggior bisogno, dai soccorritori che cercavano aiuto per andare avanti, dai media che segnalano i disastri naturali e artificiali e dai Ministri Volontari stessi. Ecco alcuni esempi di ciò che dicono:

New York Times, 2001:
“Sebbene molte organizzazioni religiose stiano fornendo assistenza per occuparsi del disastro, pochi sono così ben organizzati o così visibili sulla scena come lo sono gli Scientologist. Quando, durante il fine settimana, a molti volontari era stato detto di andarsene, gli Scientologist erano stati autorizzati a rimanere per lavorare fianco a fianco con gruppi come la Croce Rossa Americana e l’Esercito della Salvezza”.

National Geographic, 2006:
“Quando il mondo si dimentica, chi viene ad aiutare? La Chiesa di Scientology ha inviato dozzine di volontari. Indossando magliette giallo vivo, hanno issato striscioni vivaci e tende direttamente nel centro di Banda Aceh”.

L’Assistente Capo della Sala Operatoria delle Attività di Soccorso di Haiti, 2010, ha affermato:
“Non aveva importanza quello che chiedevamo ai Ministri Volontari di fare, non faceva nessuna differenza. Non chiedevano niente. Semplicemente lo facevano”.

Ispettore del Servizio di Polizia Metropolitano, 2014:
“Sono un ispettore della polizia britannica e volevo richiamare alla vostra attenzione il grande lavoro dei vostri Ministri Volontari, il loro impegno, la loro natura gentile e la loro professionalità. Questi giovani sono una fonte di ispirazione per la nostra gioventù”.

Ministro Volontario in Bosnia, 2014:
“Ogni Ministro Volontario della squadra d’intervento in caso di disastri è qui a Orasje, Bosnia, con un unico scopo: quello di aiutare. Queste persone hanno perso ogni cosa nell’inondazione. Li stiamo aiutando a ripulire le loro case e le loro città. Li ascoltiamo, diamo assistenza spirituale, aiutandoli a ricostruire la loro vita. Qui il lavoro è molto duro, sia a livello fisico che emozionale, ma ci prendiamo cura gli uni degli altri e di quelli che vivono qui, e loro si prendono davvero cura di noi”.

“Se a qualcuno non piacciono il crimine, la crudeltà, l’ingiustizia e la violenza di questa società, può fare qualcosa per porvi rimedio. Può diventare un MINISTRO VOLONTARIO e aiutare a civilizzarla, a portare coscienza, gentilezza, amore e libertà dalla sofferenza, instillando in essa fiducia, decenza, onestà e tolleranza.”

L. Ron Hubbard


AIUTO
in circostanze estreme

I Tour di Benevolenza dei Ministri Volontari raggiungono aree remote del mondo, inclusi l’entroterra australiano, il Bacino dell’Amazzonia e remoti villaggi africani.



STRUMENTI PER LA VITA

Contatta un Ministro Volontario per un’assistenza su base individuale, per programmare gli orari di un seminario sul luogo, per guardare i capitoli del film Strumenti per la Vita o per iscriverti a un corso on-line. Inoltre, chiunque desideri aiutare altre persone, indipendentemente dal proprio credo religioso o dalla sua mancanza, può iscriversi presso qualsiasi Chiesa di Scientology per ricevere formazione come Ministro Volontario.

Corsi gratuiti on-line



MINISTRI VOLONTARI DI SCIENTOLOGY
Sostieni l’intervento in caso di disastri

I Ministri Volontari di Scientology hanno aiutato in più di 260 principali disastri. Sostieni l’intervento in caso di disastri per aiutarci a continuare a salvare vite.